Home page
Chi siamo
Corsi on line
Rischi
Rischi chimici
Rischi fisici
M.C. del lavoro
Documentazione
Sistemi UNI EN
Compila il form
   

Documento Valutazione Rischio Chimico

Parliamo di Sicurezza mette a disposizione del datore di lavoro alcuni consulenti esperti nella valutazione del rischio chimico. In particolar modo il consulente collabora con il datore di lavoro nell'individuazione delle misure generali e specifiche di protezione e prevenzione, come indicato dal D. Lgs. 81/08. Trattandosi di attività lavorative che implicano l'utilizzo di sostanze chimiche, vengono valutati i possibili effetti nocivi per la salute e la sicurezza dei lavoratori che possono derivare dal prolungato utilizzo di queste sostanze.
Il datore di lavoro potrà rivolgersi ai consulenti anche per tenere aggiornata la valutazione dei rischi in seguito ai mutamenti avvenuti all'interno dell'azienda, oppure dopo il verificarsi di una ispezione sanitaria.
Ugualmente, un nuovo documento contenete la valutazione sui rischi dovrà essere redatto ogniqualvolta nell'azienda dovrà essere impiegata una nuova sostanza chimica che richiede di predisporre delle misure di prevenzione.
La normativa di riferimento impone al datore di lavoro di eliminare i rischi provenienti dall'impiego di agenti chimici o di ridurli al minimo attraverso misure strategiche adeguate, ed è proprio in questi casi che il datore di lavoro necessita maggiormente della presenza di consulenti altamente professionali come quelli di cui dispone Parliamo di Sicurezza. Le misure adottate dal consulente e dal datore di lavoro dovranno riguardare l'organizzazione dei luoghi di lavoro, le attrezzature utilizzate per svolgere le mansioni e i tempi di esposizione alle sostanze.

Vuoi ricevere assistenza da un consulente esperto per la Valutazone del rischio chimico ?  
Compila il form.

Documento Valutazione Rischio Biologico

Il consulente di Parliamo di Sicurezza è in grado di prestare assistenza alle aziende che necessitano di eseguire una valutazione del rischio derivante dall'esposizione ad agenti biologici.
Il datore di lavoro è tenuto a valutare il rischio biologico seguendo delle differenti metodologie a seconda dell'agente biologico con il quale vengono in contatto i lavoratori. Questo deve essere calcolato anche se l'agente biologico non è effettivamente utilizzato, ma esiste soltanto la possibilità che esso possa essere impiegato durante lo svolgimento di una mansione.
Questa particolare attività di valutazione del rischio richiede delle conoscenze specifiche nel settore della prevenzione e della tutela della salute nei luoghi di lavoro, per cui il datore di lavoro avrà la necessità di avvalersi di una figura professionale specializzata come il consulente, il quale sarà in grado di effettuare una catalogazione, in un apposito registro, delle attività svolte, dell'agente biologico adoperato e degli eventuali resoconti sulle malattie dovute ad esposizione individuale.
Il consulente inoltre aiuterà il datore di lavoro ad eseguire una valutazione qualitativa del rischio di esposizione, rivolgendosi in particolar modo ai lavoratori che manipolano agenti biologici.
Questo procedimento deve essere integrato da tutta una serie di dati che riguardano la presenza di agenti biologici che possono costituire un pericolo per la salute dei lavoratori. Se poi la valutazione ha rilevato effettivamente dei rischi, il datore di lavoro potrà richiedere l'intervento del consulente per realizzare le misure tecniche e procedurali finalizzate ad evitare che si verifichi l'esposizione ad agenti biologici.

Vuoi ricevere assistenza da un consulente esperto per la Valutazione del rischio biologico ?    
Compila il form.

Site Map