Home page
Chi siamo
Corsi on line
Rischi
Rischi chimici
Rischi fisici
M.C. del lavoro
Documentazione
Sistemi UNI EN
Compila il form
 

 

 
 
Piano Operativo di Sicurezza (POS)

Tra i documenti che il datore di lavoro deve elaborare obbligatoriamente, in base a quanto stabilito dal D.Lgs. 81/08, rientra il piano operativo di sicurezza (POS).
Questo documento appartiene alla disciplina che regola la sicurezza nel settore delle costruzioni, nello specifico i cantieri temporanei o mobili. Infatti il POS deve essere  realizzato da ciascun datore di lavoro che si trova a capo delle imprese esecutrici che operano all'interno di un cantiere.
Data la complessità del documento da redigere, Parliamo di Sicurezza mette a disposizione del datore di lavoro la professionalità e le conoscenze in campo tecnico possedute da un consulente esperto, che potrà fornire tutte le indicazioni necessarie per effettuare le valutazioni opportune al fine di  integrare il POS con l'individuazione di tutti i rischi cui posso essere soggetti i lavoratori.
Per questo motivo il POS non rappresenta esclusivamente un adempimento amministrativo, ma costituisce soprattutto uno strumento per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Il compito del consulente sarà quello di aiutare il datore di lavoro ad identificare i dati dell'impresa esecutrice, inclusi i nominativi degli addetti al pronto soccorso, antincendio ed evacuazione dei lavoratori, e alla gestione delle emergenze in generale.
Il POS dovrà anche contenere la descrizione delle attività svolte e dei turni di lavoro applicati dall'impresa, la valutazione dei rischi che riguarda l'utilizzo di sostanze e di materiali pericolosi per la salute, e le schede valutative in merito al rumore prodotto.
Infine il datore di lavoro ed il consulente dovranno dare particolare importanza alla programmazione di un piano d'intervento per l'applicazione delle misure preventive e protettive in rapporto ai rischi collegati alle attività di cantiere, includendo anche un elenco delle attrezzature per la protezione dei lavoratori.

Vuoi ricevere assistenza da un consulente esperto per la redazione del POS
Compila il form.


Piano di Montaggio Uso e Smontaggio per Ponteggi Metallici Fissi (PIMUS)

Per le aziende che svolgono i lavori in quota, il Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro stabilisce che il datore di lavoro, ancor prima di far utilizzare dai lavoratori un ponteggio, deve elaborare un piano di montaggio, uso e smontaggio (Pi.M.U.S.), avvalendosi dell’aiuto di una persona competente.
Questo piano viene redatto in funzione della complessità del ponteggio scelto, valutando le condizioni di sicurezza realizzate attraverso l'adozione degli specifici sistemi utilizzati nella particolare realizzazione e in ciascuna fase di lavoro prevista.
Dato l'obbligo imposto al datore di lavoro, Parliamo di Sicurezza offre la possibilità di avvalersi di un consulente esperto per la redazione del Pi.M.U.S., al fine di consentire all'azienda che svolge i lavori in quota di rispettare le prescrizioni indicate dal D.Lgs. 81/08 in riferimento alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
Il consulente inoltre è in grado di individuare con precisione i contenuti necessari per la compilazione del Pi.M.U.S., quali: i dati relativi al datore di lavoro e alla squadra di lavoratori addetti al montaggio e allo smontaggio del ponteggio, i dati tecnici del ponteggio, la descrizione tecnica delle operazioni di montaggio e smontaggio del ponteggio, la descrizione delle attrezzature adoperate, le misure di sicurezza adottate per preservare l'incolumità dei lavoratori e per evitare la caduta degli oggetti dal ponteggio.

Vuoi ricevere assistenza da un consulente esperto per la redazione del PIMUS
Compila il form.

Site Map